Device

Samsung: domotica e intrattenimento al Forum di Montecarlo

samsung

e intrattenimento, sono queste la parole chiave attorno a cui ruota il Forum 2013 di Montecarlo, durante il quale la casa coreana fa sbarcare in Europa i suoi gioielli intelligenti dopo averli annunciati a gennaio al CES di Las Vegas.

La domotica è ‘the next big thing“, dice Bk Yoon, presidente della divisione Consumers Electronic di Samsung aprendo il forum. “Il 73% dei consumatori europei non rinuncia alla funzionalità, l’azienda lo scorso anno ha speso 9 miliardi in ricerca, perchè l’innovazione è la chiave del successo”, aggiunge.

Sul fronte degli elettrodomestici intelligenti ce n’è davvero per tutti i gusti: sulle lavatrici, l’applicazione “smart check” individua anomalie durante il lavaggio e le segnala in tempo reale allo smartphone; nell’aspirapolvere robot Navibot S Pop-out il sistema “visonary mapping plus” ricostruisce la mappa virtuale della casa con i sensori che vanno a pulire dove c’è più bisogno. Il microonde punta invece sulla salute: grazie alla funzione “healthy frier” frigge senza olio e con “fermantation” prepara anche lo yogurt. Mentre i frigo della serie “Smart” promettono maggiore razionalizzazione degli spazi e riducono “il consumo energetico del 15%”.

Per quanto riguarda l’intrattenimento, invece, spazio alla tv che rappresenta una parte importante del business dell’azienda che vende “una tv ogni tre secondi”. Gli apparecchi sono maxi, con modelli da 85 e anche 110 pollici, e diventa maxi anche la definizione, in Uhd, cioè 4 volte maggiore dell’Hd (il primo costerà 40 mila euro, del secondo non si conosce il prezzo al momento). Ma la parte interessante è quella dell’interazione con i consumatori. Ecco allora il rivoluzionario “Evolution Kit” che si collega sul retro dei televisori Samsung (a partire dalla serie ES7000) aggiornando la componente software e quella elettronica della senza dover acquistare un nuovo apparecchio. “Smart Hub”, poi, raccoglie e organizza i contenuti dell’utente: ci sono cinque sezioni che includono programmi, film e video on-demand, contenuti personali come foto, filmati, social network e soprattutto applicazioni come quelle che si trovano già sui tablet e smartphone Samsung.

In scia con le nuove tendenze di visione integrata della tv,  Samsung permette inoltre di poter visionare lo stesso programma o anche due diversi, su tablet e smartphone, una possibilità importante visto che “il 70% dei telespettatori guarda la tv con i propri apparecchi mobile“, sottolinea Michael Zoller, direttore marketing e vendite tv e audiovideo Europa dell’azienda.

E gli smartphone? Per chi si attendeva grandi annunci sul tema Galaxy S IV, sempre che sia in cantiere per quest’anno, dovrà invece attendere il World Mobile Congress di Barcellona di fine febbraio o un evento ad hoc in primavera.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This