ha annunciato in un recente comunicato che lancerà a maggio la sua moneta virtuale. I “” (monete) verranno utilizzati dagli utenti per acquistare, negli Stati Uniti, applicazioni, servizi, giochi e altri contenuti per Kindle Fire. Per allettare gli utenti, che avranno la possibilità di scegliere se pagare i loro acquisti con carta di credito o , nei prossimi mesi saranno distribuiti più di 10 milioni di dollari in di Amazon gratuitamente.

Amazon non sta ancora sviluppando un modo per avere una sua moneta personale, ma sembra che questa idea sia nata per promuovere i giochi su Kindle Fire e fare in modo da convincere gli utenti a provarli in modo gratuito. La compagnia, infatti, ha recentemente lanciato vari giochi che consentono l’acquisto di nuovi oggetti o altri funzioni.

L’idea sembra quindi quella di dare agli utenti la possibilità di spendere i loro soldi in maniera più creativa. Di ogni soldo speso, poi, il 70% dei ricavi andrà agli sviluppatori.

Secondo le FAQ di Amazon, ogni coin varrà un centesimo, così, se un’ costerà 2,99 dollari, l’utente dovrà spendere 299 coins. Il nuovo sistema di pagamento sarà per ora disponibile soltanto negli Stati Uniti e non è ancora dato sapere se i coins verranno distribuiti in futuro come parte di regali o promozioni lanciate dalla stessa Amazon.

 

Tags: , ,