Market & Business

Nielsen: in america latina la più alta propensione all’acquisto di prodotti innovativi

nielsen

Su quali mercati indirizzare il proprio business di prodotti e servizi innovativi? Secondo una recente ricerca Nilesen, sono gli abitanti dell’America Latina il popolo che più di altri è affascinato e propenso all’acquisto di nuovi prodotti innovativi.

La ricerca condotta da Nielsen si basa su un campione di 29,000 rispondenti online da 58 paesi nel mondo e cerca di rilevare la percezione che i consumatori hanno nei confronti di nuovi prodotti innovativi proposti dalle aziende.

Dai risultati emerge come gli europei e i nord americani mostrino molta trepidazione quando le aziende propongono nuovi prodotti ma si rivelino molto restii quando si tratta di acquistarli. Se, infatti, europei e nord americani rispondono, rispettivamente con un 62% e 61%, positivamente alle nuove proposte delle aziende, solo un 28% e 31% sono disposti ad acquistare prodotti innovativi.

L’incertezza economica rimane una questione da risolvere per molte di queste regioni che sembrano ancora poco propense rispetto ad altri paesi a spendere per avere contenuti premium. Solo 3 su 10 tra europei e nord americani afferma di essere disposto a pagare per avere prodotti innovativi, mentre il restante 56% e 57% preferisce virare verso altri brand alla ricerca di prezzi comparativi.

Il 62% degli asiatici del Pacifico, invece, afferma che prima di acquistare prodotti innovativi, preferisce aspettare ed avere risposte positive dall’andamento del mercato, ma dichiarano di essere ben disposti ad avere consigli e raccomandazioni rispetto quegli stessi prodotti. Ancora, il 26% degli intervistati asiatici, afferma di preferire acquistare prodotti di marche globali al di fuori del loro paese, mentre i nord americani mostrano maggior affezione per i prodotti del proprio paese con un 47%.

In Asia, l’apprezzamento dei brand stranieri rispetto a quelli locali è ancora superiore” ha affermato Therese Glennon, direttore generale di Nielsen che continua sostenendo “sebbene i brand locali stanno cominciando ad avere caratteristiche di contenuti premium, la percezione rispetto alla loro qualità rimane ancora un problema. In più, in Asia, gran parte del sentimento positivo  rispetto a brand stranieri è radicato nella percezione dei consumatori asiatici, ma con il tempo si presume che il posizionamento dei prodotti asiatici comincerà ad avere le stesse proprietà dei prodotti stranieri”.

Nell’Africa occidentale, invece, i rispondenti al sondaggio dimostrano di essere i più propensi alla divulgazione orale delle proprie esperienze d’acquisto. Il 67% degli intervistati, infatti, afferma di provare piacere nel riferire consigli rispetto ai prodotti comprati e più del 57% spera di poter acquistare prodotti di nuove marche.

Ma chi più di altri è propenso nell’acquisto di prodotti innovativi è, come già accennato, il popolo dei latino- americani. L’80% dei rispondenti, infatti, afferma di essere soddisfatto di fronte alle nuove proposte delle aziende, mentre il 56% afferma di essere disposto ad acquistare tutte le ultime innovazioni.

http://blog.nielsen.com/nielsenwire/wp-content/uploads/2013/01/Global-New-Product-Visual-for-Wire-Post2-g-edit.png

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This