Market & Business

E-commerce: cresce ancora l’utilizzo del mobile per lo shopping

images

Secondo un ultima analisi condotta da Flurry, la startup delle statistiche su , a dicembre i consumatori hanno usato applicazioni per acquisti online sei volte in più rispetto allo scorso anno.  Questo a dimostrazione che lo shopping su sta cominciando a crescere come usanza tra gli utenti.

La ricerca è stata effettuata prendendo un campione di 1.800 applicazioni iOS e Android nel periodo da dicembre 2011 a dicembre 2012, che sono state, poi, suddivise in 5 categorie: di retailer, comparazione di prezzi, assistenza d’acquisto, mercato online e le migliore offerte del giorno.

In generale, il tempo trascorso su questo tipo di applicazioni è cresciuto del 132% di anno in anno. Nel dettaglio, invece, le applicazioni di retailer come quelle direttamente associate a Wal-Mart, Target, Macy, Victoria’s Secret, Gap e Saks 5th Avenue, sono cresciute maggiormente in termini di tempo trascorso. Le applicazioni di confronto prezzi come RedLaser di eBay, e Grocery IQ hanno visto un incremento di utilizzo del 247% anno su anno, così come le app di assistenza d’acquisto come ShopSawy e ShopAdvisor sono cresciute del 228%.

Per quanto riguarda le applicazioni delle offerte giornaliere come Groupon, invece, nonostante abbiano speso milioni per l’acquisizione di un numero sempre maggiore di clienti, vedono nel corso dell’anno, scendere la loro quota di mercato. Questo però non ha inciso sul tempo trascorso dagli utenti su questo tipo di piattaforma, che anzi, è moltiplicato rispetto all’anno precedente. Non a casa Groupon ha dichiarato che un terzo dei suoi ricavi provengono dagli acquisti su mobile nel Nord America.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This