Market & Business

Rim: dopo il BlackBerry 10 possibile vendita della divisione hardware

blackberry

Thorsten Heins, CEO di , ha ammesso in un intervista al quotidiano tedesco Die Welt che dopo il lancio del nuovo BlackBerry 10 la società sta pensando di vendere la divisione hardware per smartphone.

“La revisione strategica è ancora in esecuzione e non vogliamo limitare le nostre opzioni” ha affermato Heins nell’intervista. Una delle possibilità proposte dalla compagnia è quella che vede la concessione di licenze BlackBerry 10 alla concorrenza che è stata un’idea centrale sin da quando Heins ha ricoperto l’incarico di Direttore esecutivo. Ma prima di renderla pubblica si è preferito aspettare che la piattaforma avesse una base solida di mercato.

“Ci sono diverse opzioni che includono la vendita della produzione hardware e la distribuzione della licenza del nostro software. Ma non c’è ragione per decidere in fretta. È importante adesso capire il successo che avrà sul mercato il ”. Queste sono state le parole del CEO Heins che ha aggiunto di ritenere questa scelta come la migliore per il futuro dell’azienda. Fa notare, inoltre, che RIM ha nelle sue casse 2,9 miliardi di dollari e ha sviluppato una piattaforma adatta a coprire, per tutto il prossimo decennio, non solo l’ambito della telefonia, ma anche per applicazioni e altri tipi di progetti.

Heins sembra entusiasta dei risultati della sua compagnia ma i commenti su una potenziale vendita sono stati forse azzardati in previsione del lancio del nuovo BlackBerry10 tra poco più di una settimana.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This