Market & Business

Trimestrali: eBay vola grazie a PayPal

ebay

Il colosso delle aste online ha rilasciato i suoi risultati finanziari per l’ultimo trimestre 2012. La compagnia ha registrato un utile netto di 751 milioni di dollari e ricavi per 4 miliardi di dollari che raggiungono complessivamente, tenendo conto dell’intero anno, 14,1 miliardi di dollari. Questo significa un aumento dei profitti del 18% rispetto all’ultimo trimestre e un aumento complessivo del 21%  sull’intero anno. I risultati positivi sono stati commentati dal Presidente e CEO di John Donahoe che ha dichiarato: “Abbiamo avuto un eccellente fine anno, con risultati che hanno superato le nostre aspettative. Il Marketplace di eBay nello specifico ha avuto un trimestre eccezionale, con una crescita negli Stati Uniti superiore ai 3 punti”.  Il Marketplace, infatti, la principale divisione di eBay,  ha aumentato i ricavi del 16% a  fino 2,05 miliardi di dollari.

Uno dei motivi che hanno spinto una crescita così significativa è senza dubbio l’incremento dei pagamenti effettuati con sistemi . Questi hanno avuto, infatti, un innalzamento del 24%, il che significa che i clienti hanno pagato nel 2012, 24 miliardi di dollari utilizzando . Il sistema di pagamento online ha registrato, inoltre, un incremento anche nelle sottoscrizioni, che si attestano intorno ai 2 milioni di account solo nell’ultimo trimestre.

Per il 2013, nei primi tre mesi, eBay prevede un utile per azione compreso tra gli 0,6 dollari e gli 0,62 dollari, mentre il fatturato dovrebbe collocarsi tra i 3,65 e i 3,75 miliardi di dollari.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This