Market & Business

BuzzFeed: crescono i lettori e gli investimenti

BuzzFeed

La web media company BuzzFeed, che attualmente vanta 40 milioni di lettori, ha annunciato di avere investito altri 19,3 milioni di dollari per continuare a crescere, puntando sul mobile, sui video e sull’espansione internazionale del suo modello di business.

Lo scorso gennaio gli investimenti ammontavano a 15 milioni e hanno fruttato ad oggi la cifra di 46,3 milioni. Non sono solo gli investimenti a crescere. Anche il traffico utenti, infatti, è cresciuto da 25 milioni di visite a 40 milioni.

Secondo Business Insider gli investitori sembrano particolarmente interessati al futuro di che definiscono come “senza dubbio una potenziale compagnia da miliardi di dollari” e che risulta attraente non solo per il suo team, ma anche grazie per le soluzioni pubblicitarie  di cui dispone per il mobile, come l’utilizzo esclusivo di contenuti sponsorizzati, senza alcun ricorso a banner pubblicitari. Questo tipo di advertising sembra funzioni meglio sul mobile rispetto al desktop in quanto l’applicazione BuzzFeed presenta un’interfaccia userfriendly che permette la facile diffusione dei contenuti tramite Facebook o Twitter.

Gli investitori fanno sapere ancora a Buisness Insider che la loro fiducia è ben riposta nel CEO Jonah Peretti e nella sua controparte commerciale Jon Steinberg che hanno dato prova di aver messo in piedi una compagnia che non è soltanto una startup tech, ma un’azienda in grado di attirare l’attenzione di osservatori di media ed investitori per il suo mix innovativo di notizie e pubblicità.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This