Media

Informazione online: cresce il consumo multi-piattaforma di news

new-yorker-ipad1

I device mobili modificano nel profondo le diete mediali delle audience, in particolare per quanto riguarda l’informazione.

La televisione resta la fonte primaria di informazione tra la popolazione USA in generale, ma se si considerano soltanto i possessori di smartphone e tablet la situazione è ben diversa. Secondo una ricerca del network di advertising Mojiva (Settembre), i possessori di questa tipologia di device consumano le loro news principalmente tramite la rete. Il mezzo di informazione più scelto come fonte primaria risulta, infatti, essere la rete accedendovi tramite PC, la TV risulta soltanto seconda. L’utilizzo dei device mobili come fonte primaria di informazione è in aumento. Il 17% dei possessori di tablet sceglie primariamente il device per accedere alle news, mentre il 30% sceglie il laptop. Tra i possessori di smartphone le percentuali salgono: 19% sceglie come fonte primaria il dispositivo , contro il 32 che preferisce il laptop.

È da sottolineare che si sta parlando di fonte primaria di informazione. Amy Vale, vice presidente di Mojiva, spiega: “Le persone che leggono le notizie non necessariamente rinunciano ad una piattaforma a favore di una diversa o più recente, si stanno invece trasformando in consumatori ‘multi-piattaforma’ per approfittare di ‘esperienze’ differenti di notizie“.

Interessante da questo punto di vista l’uso simultaneo di TV e device mobili. Il 15% dei possessori di tablet e l’8% degli statunitensi che hanno uno smartphone leggono notizie su questi dispositivi mentre guardano la TV.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This