Media

Censis: in Italia crollano i quotidiani e cresce il web

giornali

Il nuovo rapporto pubblicato oggi dal , nel suo capitolo dedicato alla comunicazione in Italia, non lascia dubbi: i media tradizionali sono in declino, mentre continuano a crescere i media digitali. Gli unici vecchi media che ce la fanno a resistere nella competizione, sono quelli che hanno saputo coniugare i loro vecchi piani editoriali e strumenti di diffusione, con la presenza nell’ecosistema di Internet.

In particolare, secondo il Censis, i media tradizionali che sopravvivono all’innovazione sono quelli che sono riusciti a sposare il loro modello tradizionale di business con le funzionalità di tablet e smartphone (come i servizi di news in mobilità).

Venendo ai numeri, il declino più forte lo continuano a registrare i quotidiani: il numero di lettori è calato del – 2,3% tra il 2011 ed il 2012. Cinque anni fa gli italiani che leggevano regolarmente i quotidiani erano il 67%, in pochi anni con l’affermarsi dei servizi online, i lettori di quotidiani sono scesi al 45,5% nel 2012.

Internet, invece, è in ascesa costante tra gli utenti italiani: solo nell’ultimo anno, la penetrazione registrata è pari a + 9%. L’utenza oggi si attesta, infatti, attorno al 62,1% e è diventato lo strumento principe delle comunicazioni online: basti pensare che secondo i dati ben il 66,6% di chi utilizza il web in Italia, ha oggi un account sul social network in blu.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This