eBusiness

Netflix: firmato accordo in esclusiva per i film Disney

Netflix

Oggi , il pioniere dei servizi online di video on demand negli USA, ha avviato una nuova strategia che lo pone in diretta concorrenza con i canali tv tradizionali come Hbo. E il punto del contendere passa stavolta attraverso l’intrattenimento per bambini, dato che proprio oggi ha siglato un accordo per trasmettere in esclusiva tutti i Disney. L’accordo, che diventerà effettivo a partire dal 2016, prevede anche i diritti su tutti i vecchi “classici” della ; come Dunbo, Alice nel Paese delle Meraviglie, e molti altri.

Ted Sarandos, capo di Netflix, parlando dell’accordo ha detto: “E’ un coraggioso passo in avanti per la televisione su Internet“; ma è anche vantaggioso se si considera che lì dove si volge l’attenzione dei più piccoli, giunge anche quella dei genitori, ed una partnership con Disney significa associarsi ad un brand che coinvolge l’intera famiglia. Inoltre, a fine ottobre Netflix festeggiava il raggiungimento di una base di abbonati negli UsA pari a 25 milioni di clienti; ciò vuol dire che il suo trend positivo è in continua ascesa permettendo all’azienda di acquisire sempre più contenuti e prodotti funzionali a una strategia di lungo periodo.

Inoltre, data la crescita esponenziale della competizione con altre realtà come Hulu+ ma anche Amazon Prime che ha cercato di lanciare la rincorsa sugli abbonamenti, c’è da correre ai ripari entrando tra le preferenze degli utenti di tv “tradizionale”, oltre a puntare sull’espansione all’estero come molti rumors danno da pensare.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This