Market & Business

Sharp punta all’aumento di capitale con l’aiuto di Qualcomm

Sharp_Head_Office

Arriva oggi da Tokyo la comunicazione ufficiale dell’intenzione di di avviare un aumento di , mediante un’operazione di acquisto riservato per la . La nota multinazionale nipponica, infatti, da mesi combatte tra numerosi alti e bassi rispetto alla propria posizione di mercato; che la vede costretta ad un costante ricorso alle banche, mentre l’incremento della quota societaria di permetterebbe alla Sharp di conservare una maggiore autonomia.

L’intenzione di Sharp è quella di raggiungere un aumento di capitale pari a 121 milioni di dollari (che equivalgono a 9,9 miliardi di yen), da ottenere mediante un aumento della partecipazione della americana Qualcomm all’interno della società. La procedura sarà gestita mediante un’iniziale emissione di azioni pari a 4,9 miliardi di yen, riservate al colosso americano dei chip (che arriverebbe così a possedere il 2,64% di Sharp), mentre una seconda iniezione di capitale avverrà mediante una seconda emissione prevista per la fine di marzo.

Sharp prevede così di ridurre i rischi connessi ad una maggiore esposizione con le banche, come quello che oggi pesantemente lega la compagnia alla Mizuho Financial Group ed alla Mitsubishi UFJ Financial Group; che in cambio di 4,6 miliardi di dollari hanno già imposto alla Sharp una drastica revisione dei suoi piani di investimento.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This