Device

BlackBerry, Goldman Sachs e la tastiera Qwerty

BlackBerry

Le azioni di sono schizzate del 10% in mattinata sul mercato finanziario canadese, dopo che Goldman Sachs ha migliorato la propria valutazione del titolo portandola da ‘neutral’ a ‘buy’. Gli investitori, al pari di numerosi analisti, sembrano ritenere buone le prospettive del produttore canadese in vista del lancio (30 Gennaio) del nuovo sistema operativo 10.

La compagnia, intanto, ha svelato, durante un evento dedicato al BlackBerry a Bangkok, un paio di iniziative connesse al nuovo sistema operativo.  Due riguardano l’ecosistema app, uno dei punti deboli della piattaforma. La prima consiste nel cambiamento del nome, ed un restyling, dello store deidicato. La seconda, e più interessante per gli sviluppatori, un sistema di certificazione delle Top app per , ‘Built for BlackBerry’, che dovrebbe favorire l’emersione di tali app dal rumore di fondo crescente.

Probabilmente l’annuncio più importante riguarda, però, lo sviluppo di uno smartphone con tastierino fisico; una tipologia di prodotti che ha reso molto popolare i BlackBerry. Thorstein Heins, CEO delle società, aveva deluso molti quando in precedenza aveva affermato  che per un dispositivo con tastiera ci sarebbero voluti mesi, dopo il lancio. La compagnia ora invita gli sviluppatori ad iscriversi per poter accedere ad un device di prova con tastiera in modo da poter favorire lo sviluppo di contenuti. Fatto che fa pensare ad una più rapida immissione sul mercato di un device .

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This