Device

Amazon: riduce i costi di produzione del Kindle e frena le perdite

kindle-fire-hd

È noto che vende i propri device mobile a prezzi molto contenuti per tentare di incrementarne la diffusione e monetizzare sui contenuti digitali venduti. Sembra, però, che con il nuovo HD sia riuscito a limitare i costi di produzione, in modo da ridurre le perdite rispetto al precedente modello.

Il Fire HD (7 pollici, 16 GB, Wi-Fi wireless only) costa soltanto in materiali, secondo la società di ricerca Isuppli, 165 dollari, a cui vanno aggiunti 9 dollari di costi di produzione; per arrivare ad un costo totale per produrre il device di 174 dollari; escluso trasporto, marketing, commercializzazione, etc. Il device sostanzialmente costa solo per la produzione poco meno del prezzo di vendita (199 dollari).

I costi si sono però ridotti rispetto alle precedenti esperienze della società. Il Kindle Fire originale veniva venduto allo stesso prezzo ($199), ma costava di più. Il device era di fatto sotto il prezzo di produzione, sempre senza tener conto degli altri costi. Il primo tablet dell’azienda conteneva, infatti, 201.70 dollari solo di materiali.

Una riduzione significativa dei costi di produzione, nonostante le innovazioni introdotte nel nuovo modello, permette alla compagnia di vendere il device “perdendo” meno denaro.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This