Market & Business

Android e il “quasi” monopolio in Cina

android-cina

Il sistema operativo domina fortemente il mercato cinese con una quota superiore al 90%, cresciuta vorticosamente nell’ultimo anno.

Un report, che combina stime di vendita e di possesso realizzato da  Analysys International, ritiene che il sistema operativo mobile di rappresenti ormai il 90.1% del mercato, in forte crescita rispetto al passato. Tre mesi fa la quota di mercato era dell’83% e un anno fa del 58.2%.

Android, in sostanza, partendo da una posizione di forza, avrebbe ottenuto il quasi monopolio nell’importante mercato asiatico, senza tener conto del fiorente mercato dei dispositivi contraffatti, la stragrande maggioranza dei quali basati su piattaforma Android.

, al contrario, perde quote di mercato (6% dal 4.2%) ma l’analisi non tiene conto della diffusione dei device di Cupertino che entrano illegalmente, o semi-illegalmente, nel paese. Allo stato attuale dei fatti, comunque, Android è saldamente il principali, se non unico, sistema operativo cinese.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This