Device

Smartphone sempre più utilizzati per guardare la TV

Il consumo di contenuti televisivi tradizionali continua a diminuire negli USA, mentre si registra un forte incremento dell’utilizzo di device mobili davanti allo schermo e per visualizzare contenuti audiovisivi.

Il tempo trascorso davanti ai teleschermi è leggermente diminuito quest’anno negli Stati Uniti; in linea con gli anni precedenti, se non si tiene conto di una leggera inversione di tendenza nel 2011, mentre declina inesorabilmente l’audience televisiva mensile. Durante l’ultimo anno è scesa dell’1.7%, secondo l’ultimo Cross Platform Report di Nielsen. Contemporaneamente, l’utilizzo degli per visualizzare contenuti televisivi è ormai quasi altrettanto diffuso nella popolazione che quello dei televisori (236.5 milioni da contro i 283.3 milioni da televisore), per quanto la durata di consumo resti molto più ridotta. Il consumo di contenuti televisivi tramite è quello che registra il maggior incremento (+2.2% in un anno). Questo se si tiene conto solamente della live e non del crescente utilizzo di servizi di Timeshifted (6.3%) e del consumo di video non live da (+24%), entrambi ancora però meno diffusi nella popolazione (rispettivamente 145.8 milioni di persone e 37 milioni).

e smartphone, contemporaneamente, vengono utilizzati sempre più di frequente mentre si guarda la Tv tradizionale. Il 40% degli statunitensi lo fa ormai almeno una volta al giorno e più del doppio saltuariamente (almeno una volta al mese).

Se si considera solamente l’utilizzo degli smartphone davanti al teleschermo, questa risulta essere un’attività quotidiana per il 29% degli statunitensi. Il 62% lo fa più volte a settimana e l’82% almeno una volta al mese.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Shares
Share This