App

Nokia lancia Here, mappe e servizi anche per iOS, Android e Firefox

nokia_here_toronto

incrementa i propri sforzi nel settore delle mappe digitali e porta i propri servizi, profondamente rinnovati, sui dispositivi delle altre case produttrici con il nuovo brand “”.

Here è un nuovo sistema di mappatura con cloud di localizzazione che integra molte funzionalità e servizi, oltre alla mappatura dettagliata di oltre 200 paesi nel mondo. Uno dei servizi più interessanti offerti riguarda il 3D e l’augmented reality, attraverso la fotocamera dei dispositivi mobili sarà possibile individuare punti di interesse. Il sistema prevede, inoltre, opzioni per personalizzare le mappe a seconda delle proprie necessità, gusti e itinerari.

Uno dei punti di forza maggiori del nuovo servizio è la possibilità di accedere alle mappe offline. “Immaginate di essere appena arrivati a San Francisco – spiega Thom Brenner, vice presidente responsabile app per Nokia – Bastano 10 minuti di connessione in albergo per il download di tutte le mappe degli Stati Uniti… Da quel momento la connessione non vi serve più”.

Here, come si accennava, non sarà disponibile solo per device Nokia; l’app, infatti, verrà rilasciata a breve per dispositivi Apple ed entro pochi mesi, sulla piattaforme Android e per il nuovo sistema operativo Firefox.  Stephen Elop, Presidente e CEO di Nokia, ha spiegato: “con HERE potremo estendere la nostra esperienza ventennale di localizzazione a nuovi dispositivi e sistemi operativi che vanno oltre Nokia. Questo permetterà ad un maggior numero di persone di utilizzare i nostri servizi di mapping e localizzazione, nonché di contribuire alla loro crescita“.

È molto complesso raggiungere la perfezione nelle mappe, ma la localizzazione sta rivoluzionando il modo in cui usiamo la tecnologia per interagire con il mondo reale – ha aggiunto Michael Halbherr, vice presidente della società responsabile dell’iniziativa – Proprio per questo continueremo ad investire, come in passato, nella creazione della più potente offerta di localizzazione al mondo, diversa da qualunque altra attualmente sul mercato“.

La competizione nel settore delle mappe digitali si fa quidni, sempre più agguerrita. Le possibilità di remunerazioni offerte dalla pubblicità localizzata fanno, infatti, gola a molti. Basta non scivolare come Apple, che nel tentativo di liberarsi dalla dipendenza da Google nel settore ha finito per scontentare molti utenti. Nokia è in vantaggio rispetto al gigante di Cupertino grazie all’esperienza maturata, resta da vedere se sulle altre piattaforme mobili riuscirà a sottrarre spazio ai concorrenti più consolidati.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: TomTom: nuovo servizio multi-piattaforma per sviluppatori app | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This