eGov

Kroes: “Su Agenda digitale, successori Monti siano coinvolti come lui”

Rencontre entre Neelie Kroes et Mario Monti

Intervenuta ieri al “Financial Times Italy Summit” tenutosi presso il Marriot Hotel di Milano, la Vicepresidente della e Commissario per l’ , ha dichiarato: “Dipende da tutti noi essere un continente connesso, sono colpita da e dal suo team per quello che hanno fatto” nell’ambito dell’Agenda digitale “ma il percorso non è ancora concluso, io, quindi, spero che il suo successore possa essere coinvolto come lui”.

Nel suo discorso la Kroes ha sottolineato che “noi tutti dobbiamo prepararci alla digitalizzazione” e soprattutto “non dobbiamo avere un digital divide”. Secondo il Commissiario dell’UE “Ogni cittadino italiano ed europeo deve essere digitalizzato – ha poi precisato che – dobbiamo avere un mondo online sicuro in cui fare transazioni sicure“.

Il Commissario europeo ha parlato nel corso di una tavola rotonda a cui hanno partecipato anche Luigi Gambardella, Presidente di Puntoit e Presidente esecutivo di Etno, e il Presidente dell’Agcom Angelo Cardani. Durante il suo intervento però, la Kroes non ha soltanto lodato l’operato del Governo, soprattutto in merito all’anagrafe e alla sanità digitale oltre agli investimenti per le infrastrutture di rete; ha anche criticato l’ancora lenta attuazione di questo processo, che secondo la consigliera pesa anche sulla crescita del Paese. “Voi italiani avete l’imprenditoria nel sangue – ha concluso il Commissario europeo – serve non smettere di crederci, perchè l’Europa torni leader nell’innovazione e nella tecnologia“.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This