Market & Business

Google scommette, e investe, in venture capital

google-ventures-logo-new

incrementa i propri investimenti in , divenendo uno dei principali investitori corporate del settore.

I capitali a disposizione, ogni anno, per investimenti da parte di Google Ventures saranno portati a 300 milioni di dollari dai 200 attuali. I maggiori fondi a disposizione permetteranno alla società di finanziare iniziative più ampie,  rendono i capitali investiti annualmente più simili a quelli a disposizione dei maggiori operatori di corporate venture (es. Intel Capital investe tra i $300-$500 milioni l’anno).

, creata nel 2009, ha investito nei settori più disparati (es. medicina, energia pulita, coupon, etc). In media partecipa,  con investimenti nell’ordine dei 250000 dollari, in 40-50 round di finanziamento l’anno. E investe somme molto più considerevoli, circa 10 milioni, una quindicina di volte l’anno. Bill Maris, managing partner di , ha spiegato che i nuovi fondi favoriranno investimenti una o due volte l’anno nell’ordine dei 20-50 milioni di dollari.

Uno dei motivi dietro la decisione di aumentare i capitali a disposizione sembrerebbe, inoltre, la potenziale necessita di fondi più sostanziali da parte di compagnie finanziate due o tre anni fa e ora cresciute notevolmente.

L’incremento dei fondi, potrebbe in ogni caso, essere solo l’inizio di un investimento molto più cospicuo nel settore. Bill Maris ha, infatti, dichiarato: “Larry [Page, fondatore e CEO di Google] mi ha ripetutamente chiesto: ‘Cosa potremmo fare secondo te con un miliardo l’anno?’

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This