Device

Nokia: perso il primato tra i maggiori produttori di smartphone

nokia

Il mercato complessivo dei phone cresce ma molto più lentamente del segmento . Il mercato (444.5 milioni di unità) è, infatti, cresciuto complessivamente del 2.4% nel terzo trimestre del 2012 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il segmento smartphone, al contrario, registra un andamento molto più positivo. 179.7 milioni di smartphone venduti nel trimestre rappresentano un incremento del 45.3% rispetto al 2011. Il trend mostra chiaramente una parziale sostituzione dei più economici cellulari base da parte degli smartphone.

La notizia più rilevante che si ricava dai dati di vendita del trimestre riguarda, però, la conferma della profonda crisi di , uscita per la prima volta dalla Top 5 dei produttori di smartphone compilata da IDC sin dal 2004. Nokia sconta particolarmente la straordinaria crescita di e a livello globale, ma in alcuni mercati locali anche di produttori maggiormente legati a specifiche aree geografiche (es. Huawei in Cina).

Kevin Restivo, analista senior di IDC, spiega che la “transizione della società da device Symbian a smartphone basati su Windows Phone ha lasciato ampie possibilità per i concorrenti per sottrarre quote di mercato a Nokia nel corso degli ultimi 18 mesi. Tuttavia, il mercato degli smartphone è ancora relativamente nuovo, il che significa che c’è spazio per più fornitori e più sistemi operativi per fiorire, inclusa Nokia.”

IDC sottolinea, inoltre, la fase di transizione generale del mercato smartphone. Nokia, infatti, non è l’unico fornitore smartphone ad affrontare profondi cambiamenti, anche al fine di rispondere alla crescente pressione competitiva di Samsung e Apple. RIM, ad esempio, dovrebbe lanciare il nuovo e atteso sistema operativo l’anno prossimo e Motorola si sta ancora riorganizzando, dopo l’acquisizione da parte di Google. L’unica cosa certa, per la società, di analisi è che il settore continuerà a crescere; visto il ruolo centrale assunto dagli smartphone nelle vite delle persone.

Intanto Samsung approfitta della situazione negativa dei concorrenti. L’azienda coreana chiude un altro trimestre da record con più del doppio (56.3 milioni) delle unità vendute dal rivale più diretto, Apple (26.9 milioni). Samsung risulta, inoltre, la prima azienda dall’ultimo trimestre del 2009 a raggiungere una quota di mercato superiore al 31%. Apple da parte sua mantiene la seconda posizione, con un andamento sostanzialmente stabile rispetto al precedente trimestre; ma si deve considerare che l’iPhone 5 è arrivato sul mercato l’ultima settimana del trimestre, riuscendo in questo poco tempo a vendere 5 milioni di dispositivi.

I BlackBerry, intanto, a causa dell’invecchiamento dei prodotti presenti sul mercato, registrano un brutto calo delle vendite (-34.7%) rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. e chiudono la classifica, la prima beneficiando soprattutto della vendita di dispositivi low cost e la seconda particolarmente dei risultati di vendita di One X e EVO 4G.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. ma vaffanculo !

    14/02/2013 alle 10:39

    android forever !

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This