eBusiness

Passera: entro fine legislatura i decreti attuativi dell’Agenda Digitale

corrado-passera

Il ministro dello Sviluppo Economico, , ha ribadito  l’importanza del digitale per l’economia italiana. “L’innovazione digitale è la leva trasversale di sviluppo più importante per l’Italia, necessaria per reinventare la manifattura così come i servizi. E le infrastrutture non sono da meno, per questo il Governo ha messo a disposizione 800 milioni di euro per colmare definitivamente il digital divide”.

Il ministro, intervenendo telefonicamente a Smau, la fiera della tecnologia che si è aperta a Milano, ha rinnovato, inoltre, “l’impegno del governo ad emanare entro fine legislatura la normative secondaria sull’“. Il problema dei decreti attuativi mancanti era stata sottolineato da molti come un potenziale rischio per l’Agenda Digitale. Passera ha annunciato, inoltre, l’imminente nomina del direttore generale dell’Agenzia per l’Italia digitale.

Il ministro ha poi parlato di e di Digitale. “La sezione del Decreto crescita che riguarda le startup è molto concreta e siamo orgogliosi… di una normativa che permetterà all’Italia di diventare un Paese amico delle nuove aziende. Diciamo che abbiamo creato l’habitat normativo giusto per far ripartire la voglia di fare impresa – ha rivendicato Passera, convinto altrettanto dell’efficacia della strategia adottata per la trasformazione della pubblica amministrazione – Questa nuova impostazione che il Governo ha cercato di dare farà la differenza anche e soprattutto nel settore della pubblica amministrazione, e non c’è dubbio che con Digitalia si sono create le condizioni per una vera modernizzazione dei vecchi apparati statali”.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This