Market

Accordo tra Amazon e Siae per musica legale su cloud

Dopo la licenza concessa ad Apple, è la volta di . Grazie all’accordo avvenuto fra e Amazon, chi usufruirà del servizio Cloud di quest’ultimo avrà a disposizione i brani musicali contemporaneamente su tutti i propri device: computer, cellulare e tablet.

Questo grazie ad una particolare funzione “Scan e Match” del servizio di Amazon che analizza i file dell’utente presenti nello spazio virtuale abbinandoli con i file presenti nel proprio data base, ai fini dello streaming on demand da parte dell’utente stesso.

Il servizio di Amazon Store“, come spiega il direttore generale della Siae, Gaetano Blandini, “è destinato ad aumentare l’offerta di contenuti legali in Italia. Siamo fiduciosi che, ampliando la scelta dei consumatori in Italia, è possibile migliorare il mercato italiano della musica digitale in generale, a beneficio sia del pubblico che dei titolari dei diritti“.

Stefania Velardocchia

Stefania Velardocchia

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Share This