News

Facebook punta sul mobile shopping per i regali di compleanno?

facebook-birthday

continua a cercare modi per incrementare il proprio fatturato. Ieri ha lanciato, stando a quanto riportato da TechCrunch, una piccola novità che potrebbe dare una bella spinta ai ricavi derivanti da , la prima iniziativa nel settore dell’e-commerce di prodotti ‘fisici’ del popolare social network.

Al fine di stimolare le vendite, la compagnia ha iniziato a mostrare gli avvisi che ricordano i compleanni dei propri amici, con relativo link per acquistare un regalo, come primo contenuto del news feed mobile su smartphone Apple ed Android.

Al momento la novità sarà introdotta soltanto per gli utenti che stanno testando l’iniziativa di e-commerce. Gli avvisi non riguarderanno soltanto i compleanni, ma diverse tipologie di eventi, come: matrimoni, fidanzamenti e nascite.

Facebook spera di stimolare gli acquisti ricordando agli utenti le occasioni speciali in cui potrebbero voler fare regali ai propri amici. Occasioni e ricorrenze che, in precedenza, nella versione mobile del popolare social network potevano facilmente sfuggire all’utente.

Al momento gli utenti Android potranno realmente comprare i doni, mentre quelli Apple dovranno aspettare il prossimo aggiornamento e, per ora, possono soltanto visualizzare il catalogo regali.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: ​Tempo di Social Shopping anche per il B2B? - Formark.it

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This