eGov

UK: Facebook e Twitter per accedere ai servizi digitali della PA

UK

Il governo del Regno Unito annuncerà presto un programma per permettere ai cittadini di accedere ai servizi digitali della attraverso l’account dei social media.

I cittadini del paese dovrebbero essere, quindi, presto in grado di accedere a servizi come richiesta del passaporto o di benefici fiscali o di licenze attraverso il login , , e di altre organizzazioni fidate.

Le organizzazioni, selezionate in base a criteri di sicurezza e di ampiezza del target demografico raggiungibile, invieranno poi un’email al sito web del governo, Gov.uk, per confermare l’identità della persona.

Il governo ha sottolineato che l’iniziativa offrirà un’alternativa alle esistenti modalità di accesso e non rappresenta qualcosa di equivalente ad una carta di identità digitale. Un portavoce dell’esecutivo ha dichiarato, infatti, che non verrà introdotto “nessun sistema centralizzato di carta di identità o database nazionale di identità… vogliamo consentire alle persone di dimostrare la propria identità online – se lo desiderano  – senza la necessità di nessun sistema nazionale centralizzato.”

Il Cabinet Office avrebbe avuto già diversi colloqui con un ampio numero di aziende per coinvolgerle nell’iniziativa. Oltre ai più popolari social media, sarebbero state interpellate: uffici postali, banche, supermarket, operatori mobile e sistemi di pagamento digitali (es. PayPal).

L’intento di fondo è incrementare l’utilizzo dei servizi digitali della pubblica amministrazione e ridurre la necessità di creare e ricordare nuovi account e password.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: UK: Facebook e Twitter per accedere ai servizi digitali della PA | STUDIO STORTI

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This