ICT & Telco

Agcom: sempre meno linee telefoniche fisse, Internet sempre più mobile

Agcom

L’Osservatorio trimestrale dell’AgCom fotografa le trasformazioni del mercato italiano. La telefonia fissa risulta in costante calo, mentre la navigazione in rete da dispositivi mobili si diffonde sempre maggiormente.

Le linee telefoniche fisse sono scese sotto i 22 milioni a Giugno 2012, toccando i 21.69 milioni con la perdita di 590mila abbonamenti in un anno. La tendenza sembra diffondersi, tanto che nel solo primo trimestre del 2012 le linee fisse in meno sono 328mila (contro le 150mila del primo semestre dello scorso anno). Le connessioni fisse a banda larga sono cresciute in un anno di 150mila unità, ma se si considerano solo gli ultimi sei mesi la base clienti è sostanzialmente stabile.

La quota di mercato di è ulteriormente calata (-1.5%) nell’ultimo anno, fermandosi a poco meno del 66%. Stessa tendenza per la banda larga di rete fissa, l’ex monopolista è in contrazione (52.4%, -1.5%). In entrambi i casi, i risultati negativi di Telecom avvantaggiano principalmente Wind e Fastweb.

Le linee telefoniche mobili sono, al contrario, 1.2 milioni in più rispetto a 12 mesi fa, ma la base clienti è stabile rispetto all’inizio dell’anno e in lieve flessione rispetto al precedente trimestre. Cambia la tipologia di utenze. Le Sim residenziali diminuiscono (-417mila in sei mesi), mentre la clientela business cresce (circa +373 mila). Al contempo si diffondono gli abbonamenti (+916mila), mentre si riducono le prepagate (-960mila).

L’utilizzo dei device mobili è, inoltre, in forte aumento. Crescono sia il traffico telefonico (+5.5% rispetto al primo semestre del 2011, circa 69 miliardi di minuti da inizio anno) sia che gli Sms inviati (+8,8% rispetto al primo semestre del 2011, quasi 48 miliardi da inizio anno).

È il traffico dati a far registrare il trend più positivo, con una crescita straordinaria del 36% in sei mesi. Traffico proveniente da quasi 21 milioni (+12.3% in un anno) di Sim e 6.5 milioni di chiavette.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This