eBusiness

Amazon propone prestiti ai commercianti?

amazon

avrebbe lanciato un nuovo servizio rivolto alla aziende che vendono prodotti attraverso la piattaforma. Il gigante dell’ avrebbe proposto ad alcune di queste prestiti al fine di favorirne la crescita e, di conseguenza, stimolare l’incremento dell’offerta nel marketplace.

Il nuovo programma, Amazon Lending, offrirebbe prestiti di breve periodo da parte di Amazon Capital Services Inc, un’unità della compagnia, stando a diversi report di aziende che avrebbero ricevuto una lettera di invito. Nella lettera verrebbe spiegato che i prestiti possono essere utilizzati per “l’acquisto di scorte di magazzino e l’incremento delle vendite su Amazon.com”. L’invito al nuovo programma sarebbe stato inviato ad aziende selezionate tramite le performance di vendita sulla piattaforma.

Scot Wingo, CEO della società di consulenza per l’e-commerce ChannelAdvisor, prima a segnalare il nuovo programma, ha dichiarato che Amazon starebbe pensando di offrire prestiti fino a 800mila dollari ad alcuni dei commercianti, con tassi di interesse variabili tra l’1% e il 13%. Amazon, al memento, non ha reso pubblica l’esistenza di un simile programma e alla richiesta di chiarimenti da parte di Reuters, dopo che la notizia era trapelata, non ha volute rilasciare commenti.

Molti analisti ritengono che l’iniziativa potrebbe effettivamente far crescere le vendite nel marketplace, visto che uno dei problemi centrali dei negozianti che lo utilizzano è proprio la mancanza di un flusso di cassa sufficiente per incrementare le scorte di magazzino e, di conseguenza, le vendite possibili online. Incremento che farebbe, a sua volta, aumentare le entrate e i profitti di Amazon, grazie alla percentuale che preleva sugli acquisti. Il nuovo programma potrebbe, però, esporre il gigante USA a maggiori rischi finanziari.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This