Market & Business

Cambio ai vertici Groupon per recuperare in Europa

groupon_lead_r620x300

Il leader mondiale dei coupon, l’americana , starebbe lavorando alla sostituzione della maggior parte dei propri vertici aziendali in particolare sul fronte europeo, dove l’azienda presenta i maggiori problemi.

Secondo una nota interna dell’azienda, ottenuta in esclusiva da Reuters, Chris Muhr (SVP of sales) diventerà il responsabile dell’area , Medio Oriente e Africa. Mentre Veit Dengler (SVP International), lascerà definitivamente la compagnia. Muhr è entrato nell’ambito del mercato internazionale, attraverso la sua attività per Citydeal, una società acquistata da Groupon nel 2010.

Non si sanno le ragioni che giustificano l’abbandono di Dengler, ma è certamente l’ennesimo membro del senior management di Groupon che lascia la compagnia; come anche molti dipendenti, senza esplicite ragioni. Come Lee Brown, che era il supervisore per le vendite nazionali, e che ha lasciato Groupon negli ultimi mesi. Quel che è certo è che Groupon punta a recuperare sul fronte europeo, dove nel secondo trimestre ha subito forti perdite proprio in quest’area di mercato. Una situazione che ha spinto ancor più il titolo al ribasso nelle ultime settimane, fino agli attuali 4,78 dollari ad azione; ciò dopo un periodo di forte contrazione e fuga degli investitori.

In Europa Groupon subisce la contrazione delle vendite dovuta al rallentamento economico dell’area euro, dovuto alla crisi dei debiti sovrani; ma la sua decisione di rafforzare gli sconti ha ulteriormente complicato la situazione. Gli sconti, infatti, proposti da Groupon hanno infastidito molti importanti player del mercato di questa regione, complicando ancor più i rapporti fra Groupon ed i suoi partner locali.

Abbiamo fatto grandi progressi negli ultimi mesi, ma abbiamo ancora un sacco di lavoro da fare, in particolare in Europa – scrive nel report interno Karl Raman, Operations Chief di Groupon, che aggiunge – le nostre sfide non sono un segreto, ma vi sono chiare opportunità per migliorare“.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Benedetta

    28/09/2012 alle 22:37

    Il mercato italiano vale oltre 250.000 euro al giorno ( dati youppit settembre 2011). L’ingresso proprio di questa settimana di facebook nel mercato delle deals oltre a quello di google ( solo USA) e ebaydeals conferma il valore che può essere generato nel mercato delle flash sales. Bisogna capire se i cambi ai vertici sono delle decisioni stabilite dal management o dai manager stessi. Stiamo a vedere cosa accadrà nei prossimi mesi. Per tutte le informazioni in merito, visitate Youppit

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This