Focus

Windows 8 in arrivo: Microsoft promette rivoluzione

Windows8

è pronto, un mese esatto ci separa dal lancio della nuova versione, previsto il 26 ottobre. Da quel giorno in poi sarà possibile scaricare l’upgrade del software e i rivenditori di computer potranno vendere i pc con il nuovo sistema operativo installato.

Da promettono grandi cose: “Windows 8 è il sistema operativo del domani. Trascende la concezione della UI intesa fino ad oggi. È il primo sistema concepito in modo unico per tutti i device.”
Dopo avere rilasciato, negli scorsi mesi, le versioni pubbliche Consumer Preview e Release Preview, l’azienda di Redmond ha affrontato l’ultima tappa dello sviluppo del nuovo sistema operativo con il rilascio della versione Rtm (Release To Manufacturer), che ha reso disponibile agli abbonati TechNet e MSDN verso la metà del mese di agosto.
La versione Rtm, in pratica, è quella definitiva che tra poche settimane debutterà sul mercato.

La prima piccola novità è la procedura d’installazione, in cui appare il nuovo logo di Windows realizzato in stile Metro. Terminata la procedura, che richiede pochissimi interventi da parte dell’utente, appaiono poche schermate per selezionare le impostazioni base seguite da una serie di messaggi di benvenuto. Superata questa fase si accede all’interfaccia Metro e come preannunciato, dalle tradizionali finestre è sparito l’effetto Aero Glass, che aveva accompagnato le versioni Vista e Seven. I bordi delle finestre ora sono più squadrati, senza effetti tridimensionali, e non ci sono più le trasparenze che lasciavano intravedere le finestre sottostanti o lo sfondo del desktop. Unica eccezione, la barra delle applicazioni, che ha mantenuto l’effetto traslucido a cui ormai eravamo abituati.

Ulteriori novità si hanno tra le applicazioni Metro. In particolare, nella versione definitiva di Windows 8 ha fatto la sua comparsa l’app del motore di ricerca di casa Microsoft, Bing. Lo Store è stato migliorato, rendendo più semplice la ricerca di applicazioni. Ora basta iniziare a scrivere la stringa di testo da ricercare per avviare la ricerca e far apparire i risultati all’interno dello Store, esattamente come avviene per la ricerca da interfaccia Metro. Anche l’applicazione Contatti ha subito alcuni ritocchi: ora è infatti possibile collegarla anche ad account di Facebook, Twitter e LinkedIn, in modo da visualizzare i nomi inseriti nelle relative rubriche all’interno dell’applicazione di Windows 8.

In molti hanno già sperimentato la nuova versione di Windows manifestando alcune perplessità. La nuova interfaccia Metro, seppure ben organizzata, non è l’ideale per chi è abituato ad utilizzare il proprio pc nel modo “tradizionale”, mentre sicuramente piacerà a chi utilizzerà il nuovo sistema su tablet o comunque su computer dotati di touch-screen. Non è possibile fare a meno, in alcuni casi, di ricorrere alla modalità desktop, in alcune condizioni assolutamente indispensabile per operare al pc e, una volta arrivati nel desktop di Windows 8, ci si trova spiazzati dall’assenza del pulsante Start, che accompagna Windows dalla versione 95. È anche vero però che Windows 8 è brillante, funzionale ed è particolarmente fluido.
Basterà questo per convincere gli utenti di Windows 7 a passare al nuovo Windows 8?

O sarà l’ennesimo scalino diffettoso già visto con Windows ME e Windows Vista?

Francesco Grippa

Francesco Grippa

Microsoft System Administrator ed esperto di virtualizzazione, blogger e docente di informatica, ha trasformato tutte le sue passioni in lavoro e vive l’esperienza IT a 360°, dai server alla consulenza aziendale, dalla formazione ai Social Media.
Attualmente scrive su Widemash.com ed è Social Media Manager per diversi brand italiani.

Facebook Twitter LinkedIn Google+ 

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Windows 8 in arrivo. Obiettivo 100mila apps entro 90 giorni dal lancio | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This