Market & Business

Apple è il brand più cool per i consumatori UK

Google Apple

Il ha conquistato i consumatori britannici, secondo uno studio annuale, CoolBrands, effettuato nel paese intervistando 3000 consumatori e 39 esperti.

Apple supera Aston Martin, risultato primo per sei anni consecutivi, e risulta essere il brand più cool per i consumatori del Regno Unito.

Molti brand del comparto tecnologico nelle prime posizioni della classifica. YouTube scavalca a sua volta Aston Martin, che finisce in terza posizione, e si piazza subito dietro il brand Apple, scalando la classifica (l’anno precedente era decimo). , però, ha due brand nelle prime 5 posizioni, YouTube secondo classificato e, appunto, quinto. è a sua volta ritenuto un brand molto cool, piazzandosi quarto.

L’offerta in streaming della televisione di stato, BBC iPlayer, ottiene un ottimo risultato (6°). Mentre spiccano le assenze nella Top 20 del rivale di Apple nel mercato dei device mobili, Samsung, e del più diffuso social network, Facebook.

La classifica dei brand è decisamente cambiata rispetto al passato con diversi nuovi ingressi e alcune uscite clamorose. Twitter, Skype e Nikon fanno, ad esempio, il proprio ingresso nella Top 20 per la prima volta da quando lo studio viene effettuato (11 anni). Al contrario, diversi brand del lusso non sono più presenti in essa (Maserati, Ferrari, Chanel, Vivienne Westwood e Alexander McQueen). Stephen Cheliotis, presidente del consiglio di esperti di  CoolBrands, commentando la tendenza ha dichiarato: “È interessante notare che in questa epoca di austerità la nostra percezione di ciò che è cool scivola sempre di più dai brand aspirazionali del lusso verso brand gratuiti o più convenienti che ci forniscono piacere.”

Ottime notizie, in ogni caso, per Apple, Google e Twitter, molto meno per Facebook e Samsung. Il brand è, infatti, ormai una delle caratteristiche distintive maggiormente in grado di garantire successo economico duraturo.

CoolBrands top 20

  1. Apple
  2. YouTube
  3. Aston Martin
  4. Twitter
  5. Google
  6. BBC iPlayer
  7. Glastonbury
  8. Virgin Atlantic
  9. Bang & Olufsen
  10. Liberty
  11. Sony
  12. Bose
  13. Haagen-Dazs
  14. Selfridges
  15. Ben & Jerry’s
  16. Mercedes-Benz
  17. Vogue
  18. Skype
  19. Nike
  20. Nikon

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This