News

Facebook testa un proprio network per il mobile advertising

Facebook nasdaq

ha iniziato a testare un proprio network pubblicitario . Gli inserzionisti potranno  acquistare pubblicità che apparirà in applicazioni (Apple e Android) e siti web mobili di terze parti agli utenti del social network. Le pubblicità saranno targettizzate attraverso i dati degli utenti e, secondo la società, questo permetterà di avere annunci maggiormente rilevanti e personalizzati sui gusti e le esigenze del singolo che di conseguenza sarà più propenso ad interagire con essi.

Facebook si propone dunque come intermediario e mercato di scambio. L’advertising  arriverà, infatti, da fornitori esterni. Il social network permetterà, attraverso le informazioni a sua disposizione, di individuare target molto selezionati e favorirà l’incontro, tra buyer, agenzie, network pubblicitari e produttori di contenuti. Il tutto funzionerà tramite un sistema ad aste.

La novità potrebbe permettere al popolare social network di incrementare fortemente le proprie entrate senza danneggiare l’user experience e favorire l’efficacia degli annunci mobili. La principale preoccupazione riguarda la privacy degli utenti, ma la società ha assicurato che sarà una delle priorità. Ciò rassicurerà gli utenti?

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This