Legal & Digital Rights

Apple non ha violato i brevetti Samsung per l’ITC

apple-vs-samsung

non ha violato i , stando alla sentenza preliminare di un giudice dell’International Trade Commission. La compagnia coreana rischia così un’altra sconfitta dopo quella recente in cui è stato riconosciuta, da una giuria USA, colpevole di aver copiato le caratteristiche dell’iPhone e condannata ad un risarcimento da $1.05 miliardi.

James Gildea, giudice dell’ITC, ha stabilito preliminarmente che Apple non ha violato i 4 brevetti ( #7,706,348#7,486,644#6,771,980#7,450,114), principalmente inerenti tecnologie wireless 3G; rifiutando la richiesta di Samsung di messa al bando dei prodotti della mela in questione negli USA.

La sentenza non è però definitiva e l’intera commissione dovrà decidere, a Gennaio, se confermare o ribaltare la decisione del giudice. Samsung continua, così, a sperare in un diverso risultato della disputa, stando alle dichiarazioni post-sentenza. Apple non ha rilasciato commenti.

Il conflitto tra le due società sui brevetti, in ogni caso, si inasprisce. A Ottobre dovrebbe arrivare la decisione dell’International Trade Commission su una denuncia presentata dalla compagnia americana contro la rivale, analoga a quella recentemente vinta negli USA. Mentre, ovviamente, Samsung si prepara già al ricorso per ribaltare la recente sentenza ed evitare il pagamento dei danni.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. EnricoCe

    15/09/2012 alle 14:58

    Mi spiace, tifo per la Samsung, ho prodotti samsung e credo nei sistemi aperti; Samsung da la possibilità di avere più sistemi operativi nei suoi telefoni a differenza di Apple, quindi un eventuale condanna penalizza open source, android indirettamente. Tecnicamente è poi difficile dimostrare “copiare” le idee o la tecnica che c’è dietro, poi è soprattutto una guerra commerciale fatta in tribunale. La Apple in questo momento vuole e tende al monopolismo, se impongono prezzi formano un cartello e questo va a scapito non solo del consumatore ma del progresso.

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This