eGov

Torna il concorso “Wiki Loves Monuments” Italia

wiki_loves_monument--400x300

Riparte anche quest’anno l’edizione italiana di “”, il fotografico che punta a valorizzare su Wikipedia il patrimonio artistico e culturale del nostro Paese. Grazie ad un accordo firmato con Wikimedia dal (Mibac), sarà possibile superare i vincoli sul copyright normalmente imposti dal Codice dei Beni culturali; concedendo il nulla osta per fotografare molti monumenti italiani.

Il Ministero si è inoltre impegnato a sensibilizzare le altre istituzioni direttamente o indirettamente toccate dall’iniziativa, affinché anche loro favoriscano l’accesso a monumenti ed opere d’arte presenti sul proprio territorio, in deroga al suddetto Codice; un appello che i vertici del Ministero hanno rivolto a regioni, soprintendenze e comuni.

Il Codice dei Beni culturali fu varato nel 2005 da Giuliano Urbani, e stabilisce che per poter fotografare un qualsiasi monumento italiano e pubblicarne l’immagine bisogna ottenere, di volta in volta, l’autorizzazione da parte dell’ente competente.

Con l’accordo siglato dal Ministero con Wikimedia Italia, si concede nell’ambito del concorso un nulla osta preventivo, e la lista dei monumenti “autorizzati” sarà presto disponibile sul sito del concorso; dove è possibile partecipare al concorso entro il 30 di Settembre.

Abbiamo scelto di aderire al progetto Wiki Loves Monuments perché riteniamo sia un ottimo modo per sperimentare un coinvolgimento dei nostri connazionali, nella scoperta e condivisione del nostro patrimonio storico artistico – spiegano i responsabili del Mibac, che aggiungono – abbiamo voluto indirizzare il progetto verso tutti quei luoghi della cultura meno noti e fuori dai grandi circuiti turistici, ma non per questo di minore bellezza e suggestione“.

Accanto a queste affermazioni c’è il giudizio altrettanto positivo della Presidente di Wikimedia Italia, Frieda Brioschi, che ha sottolineato come il “Mibac sta offrendo davvero un prezioso supporto all’iniziativa“. Per qualsiasi informazione, e per partecipare all’iniziativa, è possibile visitare il sito web dedicato.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This