News

Nuovo servizio Google: si potranno cercare i contenuti nei video

Youtube Google and Viacom

A breve attraverso sarà possibile anche cercare degli oggetti nei video e nelle foto. L’azienda ha depositato un brevetto per l’algoritmo “Automatic large scale video object recognition” (tradotto: riconoscimento automatico su larga scala di oggetti video). Una rivoluzione interessante per l’universo della Rete, ma che ha già suscitato la preoccupazione delle associazioni di tutela della privacy. I primi a passare sotto la lente del nuovo programma, ovviamente, dovrebbero essere i video caricati su , piattaforma già di proprietà di Google.

Il sistema dovrebbe così aggiungere dei “” ai video, cioè delle etichette che indicano ad esempio la presenza di un gatto, o di un particolare monumento, il che permetterebbe di fare ricerche non più solo sul titolo, ma anche sul corpo stesso del video.

All’inizio dovrebbero essere 50mila le parole chiave caricate, fanno sapere dal motore di ricerca. Ma una possibile espansione già preoccupa le associazioni: “Ancora una volta gli utilizzatori perderebbero il controllo di cosa succede con i loro dati – ha dichiarato al Daily Mail Nick Pickles, Direttore della Ong Big Brother Watch, aggiungendo che – se ad esempio venisse aggiunta a un video l’informazione sul luogo dove è stato girato, magari tramite il riconoscimento di un monumento famoso, Google potrebbe associare all’identità di chi l’ha caricato molte più informazioni, come dove è stato o se ha degli animali. Questo tipo di potere, non dovrebbe essere permesso senza il consenso dell’utente“.

In realtà, al di la delle preoccupazioni suscitate dal nuovo possibile servizio, appaiono evidenti anche le immense opportunità sul fronte del marketing e della comunicazione di prodotto. Potrebbero prendere forma per la prima volta delle vere e proprie campagne di product placement online, taggando i prodotti nei video di promozione online; così come potrebbero essere ampliate le opportunità di marketing non convenzionale connesse all’uso dei video.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This