eBusiness

GraphEffect: il social network per professionisti del marketing

Lanciata inizialmente in versione “ristretta” per pochi brand (tra i quali Toyota, American Express e Samsung) e sviluppatori, GraphEffect, la prima piattaforma social “in stile Facebook”, diventa accessibile a tutti coloro che direttamente o indirettamente sono coinvolti nel settore del online.

GraphEffect è un – spiegano in un comunicato stampa – per le organizzazioni che si occupano di marketing, per consentire loro di lavorare assieme su una grande varietà di attività e funzioni compresi il planning, la content creation, le analisi, il social advertising e molto altro ancora“.

Come ha spiegato a Business Insider il co-fondatore James Borow, GraphEffect “vanta già numerose collaborazioni con grandi agenzie e holding, che sviluppano il proprio prodotto attraverso la piattaforma” e tra queste vi sono anche Ogilvy e Digitas.

Sin dall’inizio la piattaforma ha fatto crescere il proprio business per mezzo di un canone fisso, per le compagnie che creavano campagne pubblicitarie attraverso i propri tools e servizi e, come nel caso degli annunci su Facebook, veniva corrisposta un’ulteriore commissione. In solo due anni GraphEffect è riuscita così a raccogliere fondi per 14 milioni di dollari e ora, con la sua maggiore espansione, bisognerà capire come evolverà il suo modello di business.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Un social network per professionisti del marketing: GraphEffect

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Shares
Share This