eBusiness

ComScore: l’e-commerce cresce del 15% rispetto al 2011

Holiday-Shopping-online

Secondo i dati pubblicati in agosto da comScore relativi al Q2 2012, l’ è in crescita del 15% rispetto a un anno fa. Nell’ultimo trimestre dell’anno in corso, infatti, i consumatori hanno speso circa 43,2 miliardi di dollari in acquisti online, ciò vuol dire che rispetto a due anni fa questo è il settimo trimestre con una crescita “a due cifre”. Il 42% degli acquisti effettuati include la spedizione gratuita, il che vuol dire che è un’opzione di servizio che per i clienti rappresenta un forte incentivo.

Il presidente di Gian Fulgoni, commentando il trend, ha dichiarato che se anche il tasso di crescita del 15 per cento del secondo trimestre non è riuscito a tenere il passo del primo trimestre da record, “è stato comunque quasi quattro volte superiore alla crescita dei consumi in generale, un segno della forza crescente del canale  dell’e-commerce”.

Pur in presenza di risultati incoraggianti, Fulgoni tende a tenere i piedi per terra esprimendosi con prudenza con le previsioni per la seconda parte dell’anno, specialmente alla luce di alcuni segnali di rinnovata incertezza economica e un tasso di disoccupazione alto. “In realtà – ha aggiunto – la percezione dei consumatori sulla condizione dell’economia è recentemente peggiorata, con un 56% di persone che valuta “pessime” le condizioni economiche attuali, contro il 49% del trimestre scorso“.  In queste condizioni il trend positivo dei dati registrati dal canale e-commerce prossimamente potrebbe, anche significativamente, rallentare.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This