News

Facebook lancia ufficialmente gli “Sponsored Results”

facebook-pubblicita-nei-risultati-di-ricerca2-638x425

ha pubblicamente annunciato attraverso il blog degli sviluppatori, di aver reso disponibile le per rendere utilizzabili gli Sponsor search results. Attualmente Zynga e Match.com stanno già adoperando gli “”, ciò contribuirà a far si che Facebook inizi a monetizzare, emulando Google, i risultati di ricerca sponsorizzati.

Il sistema di Sponsored Results permetterà di inserire all’interno dei risultati di ricerca delle forme di advertising mirato a specifici target, per indirizzarli verso la propria app, la propria pagina o verso specifici post. Non sarà possibile, invece, usare gli “Sponsored Results” per indirizzare gli utenti a link esterni alla piattaforma Facebook; ciò nonostante, chi li utilizzerà avrà comunque gioco facile nello scavalcare la concorrenza.

Rispetto al periodo di prova del sistema, sono state apportate alcune modifiche, in particolare ora è più evidente che si tratta di risultati sponsorizzati; poiché distinti dai risultati standard mediante una casella più evidente di colore scuro. Soprattutto, gli utenti avranno modo di nascondere i risultati sponsorizzati, cliccando su una piccola “x” nell’angolo.

Facebook è evidentemente soddisfatta del risultato finale, tanto da aver già predisposto una serie d’indicazioni anche tecniche, per favorire l’impiego di questi annunci all’interno delle app sviluppate da terzi.

Secondo alcuni però, gli Sponsored Results non modificheranno drasticamente l’offerta pubblicitaria di Facebook, almeno nel breve periodo, poiché gli utenti che effettuano ricerche nel social network lo fanno solitamente avendo già in mente un’idea ben precisa di ciò che desiderano. Al contrario, ci si rivolge a Google per ottenere informazioni precise riguardo ad una voce generica di ricerca, ed è questo ad incentivare l’uso di risultati sponsorizzati sul motore di ricerca. Ciò non vuol dire che nel lungo periodo, modificandosi le abitudini d’uso degli utenti, Facebook non possa ottenere dei reali vantaggi economici da questo nuovo servizio.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Veronica Gentili

    23/08/2012 alle 20:27

    Il team di Facebook dovrebbe concentrarsi sul miglioramento della ricerca interna e dell’app per il mobile, poi forse pensare a iper-monetizzare i servizi che offre.

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This