Legal & Digital Rights

King Dotcom annuncia: “Megaupload tornerà in versione indistruttibile”

kim-dotcom-megabox_232620

King Dotcom, il fondatore del sito web di file-sharing , da tempo accusato di violazione di copyright e ricercato dagli Stati Uniti, ha annunciato su Twitter il rilancio di in una versione “indistruttibile”. Al nuovo sito, come già nei mesi scorsi aveva preannunciato, intende affiancare anche il lancio di un portale di musica online che permetta lo scambio diretto tra artisti e utenti.

è il nome del nuovo progetto di King Dotcom, il cui vero nome è : un sito simile alle boutique di musica online come iTunes, ma che promette agli artisti il 90% dei diritti sulle canzoni. I tempi? Prestissimo. Nelle intenzioni del fondatore c’è di realizzare il sito entro il 2012.

So che tutti lo aspettate. Arriva quest’anno. Lo giuro! – ha twittato Dotcom riferendosi al nuovo Megaupload che sarà, secondo il creatore – Più grande. Più capace. Più veloce. 100% di sicurezza e indistruttibile“, rispetto alla versione chiusa a gennaio.

Dotcom non ha però precisato come intende finanziare un ipotetico ritorno di Megaupload, nè il lancio della nuova piattaforma musicale, dato che le autorità neozelandesi hanno congelato la maggior parte dei suoi beni e sequestrato i suoi conti bancari.

Per ora Kim Schmitz, che era stato arrestato a gennaio nella sua villa di Auckland su richiesta dell’Fb, e liberato su cauzione dopo un periodo di detenzione e l’annullamento di alcune prove, attende ora la giustizia neozelandese che il prossimo marzo esaminerà la richiesta di estradizione presentata dalle autorità di Washington.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This