Market & Business

IBM comprerà la divisione Enterprise di RIM?

rim-blackberry-sign-98

Pare che la stia prendendo sempre più seriamente in considerazione l’acquisto della divisione Enterprise di Research In Motion. La notizia si sta sempre più diffondendo, riportata dalle agenzie di stampa, dopo le prime indiscrezioni riportate da Bloomberg nei giorni scorsi.

Secondo le indiscrezioni, IBM starebbe avviando un “dialogo informale” con per acquisire la sua attività d’impresa che gestisce i server di supporto per i servizi di e-mail e messaggistica di . Una acquisizione plausibile anche alla luce dei risultati positivi di bilancio mantenuti finora da IBM, e che renderebbero plausibile una strategia di acquisizioni.

Vista la crisi attraversata da RIM, il nuovo amministratore delegato Thorsten Heins, pare abbia incaricato dei banchieri per una revisione strategica delle sue strutture e servizi. L’obiettivo è quello di valutare le possibili dismissioni di alcuni rami d’impresa o la vendita di linee di produzione, oltre alle possibili condivisioni di propri software e piattaforme. Quest’ultima ipotesi, la più probabile allo statto attuale, riguarderebbe soprattutto una possibile partnership con altre aziende di telefonia mobile attraverso la concessione in licenza del sistema operativo del BB 10.

Il report, pubblicato venerdì da Bloomberg, sottolinea però l’assenza di offerte per ora nè per il settore di produzione del BlackBerry né per il resto delle attività della compagnia. Un risultato poco nobile per un’azienda che ha sdoganato l’uso delle e-mail con il suo BlackBerry, e che nel giro di un anno ha visto dissolversi più del 70% della propria quota di mercato. Ciò sia per l’evidente migrazione dei suoi clienti verso device con dispositivo Android, sia per la forte presa sul pubblico dell’innovativo sistema iPhone.

Alla RIM si rifiutano di commentare i , trincerandosi dietro al fatto che non è ancora emersa ufficialmente una proposta di dialogo da parte di IBM. Ma è innegabile che un’opzione del genere potrebbe ridare energia all’azienda, che proprio in questi giorni ha incassato un’altra delusione sul fronte asiatico. La sudcoreana , infatti, ha annunciato di non essere interessata ad una partnership per prodotti connessi alla piattaforma del nuovo BB10, e questo è un ulteriore schiaffo commerciale che non aiuterà certo il rilancio dell’azienda.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This