Market & Business

RIM: possibile concessione in licenza del sistema operativo BlackBerry 10

BlackBerry rassicura i consumatori siamo “qui  per restare”

Secondo quanto dichiarato dal CEO della compagnia canadese , l’azienda starebbe valutando in queste ore di concedere in licenza il OS 10 anche ad altri produttori.

Purtroppo, dopo quasi un biennio veramente travagliato sotto il profilo finanziario e commerciale, con gli azionisti scontenti del management e le ipotesi di fusione;  l’azienda necessiterebbe di una svolta drastica indirizzando la vision di RIM potrebbe essere cambiata indirizzandosi verso nuove strategie.

L’azienda potrebbe incamerare nuove risorse economiche, grazie alla concessione di un sistema operativo da distribuire in licenza; al quale ogni produttore potrebbe in seguito apportare modifiche per personalizzarlo. Per Research In Motion sarebbe un importante punto di svolta, visto che finora era l’unica azienda produttrice ad utilizzare il sistema operativo. Inoltre, attrarrebbe un maggior numero di utenti verso la propria piattaforma, vista l’attesa creatasi per il nuovo BB10, il cui lancio dovrebbe avvenire all’inizio del prossimo anno.

Ovviamente si tratta ancora di speculazioni e rumors, poiché la RIM non si è ancora espressa ufficialmente su questa ipotesi, e Thorsten Heins potrebbe decidere come è già avvenuto di cambiare nuovamente strategia.

Certo è che la compagnia nord-americana, non è più in grado di competere con le altre multinazionali del settore, e questa potrebbe rivelarsi l’unica alternativa per incamerare risorse resistendo così ad aziende che competono bene su un’economia di scala.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This