Market & Business

Smentita l’ipotesi di una partecipazione Apple in Twitter

Apple Twitter

Nulla di fatto. La notizia data pochi giorni fa dal New York Times su un possibile interesse di Apple nell’investire sul celebre social network Twitter sembra essere infondata.

La valutazione del celebre uccellino azzurro non sembra quindi destinata a ricevere nei prossimi mesi una spinta verso l’alto grazie all’ipotizzato investimento del colosso guidato da Tim Cook, che avrebbe portato  il valore del social network oltre i 10 miliardi di dollari.

Un colloquio tra le due società in realtà c’è stato, ma non di recente, e le ultime integrazioni con apportate nelle piattaforme iOS e OS X, che ospitano nuovi sistemi per condividere i contenuti su questo social network, non sembrano sufficienti a sostenere la tesi di un coinvolgimento più profondo di Cupertino nel gruppo di Jack Dorsey.

A smentire la notizia è un nuovo articolo del Wall Street Journal, che rassicura il mercato finanziario comunicando con certezza (dopo aver interpellati due attori coinvolti) che “non ci sono correnti discussioni formali di investimento o acquisizione tra le società”.

I colloqui che hanno portato alla ribalta questa vicenda risalirebbero a circa un anno fa, ma ormai da mesi non sono stati avviati incontri tra queste due realtà, che si dichiarano semplicemente “buoni partner ed amici”.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This