Legal & Digital Rights

Google: più vicino ad un’intesa con antitrust europeo

google

sembra sia riuscito a trovare un accordo con le autorità europee per evitare un lungo iter burocratico e una possibile salata multa per abuso di posizione dominante e comportamenti anti-competitivi.

La ha, infatti, confermato ieri che esiste un “buon livello di comprensione” con il gigante americano della ricerca, commentando le ultime proposte di soluzione della compagnia che rappresenteranno la base per future discussioni e una possibile risoluzione negoziale. La dichiarazione delle autorità europee arriva dopo che Google ha espanso le proprie proposte al mercato , su richiesta del commissario alla concorrenza, Joaquín Almunia. “Penso che abbiamo raggiunto un buon livello di intesa – ha dichiarato Almunia – e nei prossimi giorni o la settimana prossima avremo il primo incontro tecnico“.

L’accordo è quindi tutt’altro che cosa fatta, ma sembra che Big G abbia risposto a tutti i 4 punti critici evidenziati dalla commissione e che possa evitare un procedimento lungo come quello in cui sono stati coinvolti Microsoft e Intel, e ancor più una multa fino al 10% del proprio fatturato (basandosi sui risultati economici del 2011, la multa potrebbe ammontare a circa 4 miliardi di dollari).

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This