Media

Video online: cresce il consumo in Italia – Rai il canale locale più utilizzato

Le ragioni del successo dei Top 25 Youtube Channels?

L’Italia è, tra le maggiori economie europee, il paese dove l’audience per i online registra tassi maggiori di crescita.

L’Italia sta recuperando terreno molto velocemente sia per quanto riguarda la dimensione dell’audience sia per il numero di video visti. Considerando la composizione socio demografica degli spettatori e il progressivo arricchimento dell’offerta di video di qualità crediamo che tale crescita sia destinata a durare nel tempo e a modificare profondamente i comportamenti di fruizione dei contenuti video” ha dichiarato Fabrizio Angelini, AD di Demoskopea, commentando i risultati di una ricerca sul tema effettuata in collaborazione con comScore.

Il paese ha ancora un numero di utenti internet che consumano contenuti audiovisivi in rete minore in termini assoluto, il penultimo tra i 5 paesi considerati (EU5 – Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna). Il paese registra, però, un tasso di crescita annuale molto superiore (27); seguito dalla Spagna (ultima per numero di spettatori) con un incremento del 15%. Questo lascia intendere una dinamica differente nei due paesi, con l’Italia che recupera più velocemente terreno e prende maggiormente le distanze dalla Spagna.

Si riduce, inoltre, nel paese la differenza nel numero di video visualizzati (+15% in un anno). L’Italia ha quasi raggiunto la Francia, anche se gli utenti del paese continuano ad essere quelli che visualizzano meno video.

Per quanto riguarda il tempo trascorso nel consumo di contenuti audiovisivi in rete, nel paese si registra la crescita minore (+8%), se non si tiene conto della Spagna che, in controtendenza, registra una diminuzione del tempo di consumo (-7%). Il tempo di consumo medio per utente italiano resta quindi il più basso tra i paesi considerati, compresa la Spagna.

è la destinazione scelta dal 90% dell’audience audiovisive italiane, con 21.7 milioni di utenti unici a Maggio 2012. Per quanto riguarda i canali sviluppati in partnership con società professionali, il più utilizzato nel paese risulta Vevo (8.6 milioni di utenti unici a Maggio).Tra quelli sviluppati con partner locali, il canale ottiene il successo maggiore (terzo in classifica generale) con 3.25 milioni di spettatori unici.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This