Market & Business

Il Q2 di IBM vede buoni profitti ma vendite in calo

IBM

ha presentato i risultati relativi al secondo trimestre, concluso il 30 Giugno, mettendo sul piatto un aumento dell’utile netto del 5,9% con 3,88 miliardi di dollari, con le azioni che raggiungono il valore di 3,51 dollari, con un incremento di 8 centesimi rispetto le previsioni degli analisti, e crescendo del 14% rispetto allo scorso anno.

Tuttavia le entrate sono scese del 3,3% su base annua, per un totale di 25,78 miliardi di dollari, mentre le aspettative di Wall Street si aggiravano intorno ai 26,3 miliardi di dollari.

“Nel secondo trimestre abbiamo registrato buoni profitti, utile per azione, ed una buona crescita del flusso di cassa”, ha affermato il presidente di IBM Ginni Rometty, in un comunicato.“Tale andamento riflette la forza costante nelle nostre iniziative di crescita e gli investimenti in opportunità di maggior valore. Questi sono elementi fondamentali della nostro modello di business a lungo termine”.

IBM ha assistito ad un calo delle vendite in tutta la sua gamma di prodotti: i servizi IT di outsourcing sono scesi del 2% nell’ultimo trimestre, mentre i ricavi dai servizi business di back office hanno perso il 4%. Le vendite di software sono rimaste costanti, mentre l’hardware è sceso complessivamente del 9%.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: IBM comprerà la divisione Enterprise di RIM? | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This