News

Social media: in USA utilizzati dal 90% della aziende

SM_marketing

La diffusione dei social network come strumento di per le aziende continua ad aumentare, ma con l’approssimarsi alla quasi saturazione del mercato, sono altri i canali digitali che attirano di recente l’attenzione del business.

I , secondo un’inchiesta delll’Association of National Advertisers (ANA), sono utilizzati ormai dal 90% delle aziende USA. La spesa stimata per le attività nei social da eMarketer è di 3.63 miliardi di dollari nel paese durante l’anno in corso, più ulteriori 4 miliardi nel resto del mondo.

I social media per ovvie ragioni non sono, però, più la novità e il canale maggiormente in crescita. La crescita è stata così sostenuta negli anni precedenti, nel 2007 solo il 20% delle aziende li usava, che restano pochi spazi per un’ulteriore incremento (+1% dall’anno scorso).

Nuovi canali e nuovi formati pubblicitari stanno conquistando al contrario l’attenzione dei mercati. Il mobile è, ad esempio, uno dei canali in forte crescita, anche se sconta un anno non positivo (-1%) probabilmente a causa di processi di assestamento del mercato. Nonostante ciò, nei due anni precedenti (2009-2011) aveva registrato una forte diffusione come strumento di marketing, tanto da più che raddoppiare il numero  di aziende che lo utilizzano (passate dal 32% del 2009 al 75% del 2011):

Diffusione ancora più veloce per il viral video. Nel 2007 utilizzato solo dal 25% dell’aziende, quest’anno dall’80%.

Se poi si osservano i trend recenti di diffusione dei vari canali e forme di advertising e la propensione ad adottarli nel prossimo anno, le tendenze vengono confermate. Il 10% dell’aziende, infatti, ha adottato i social solo negli ultimi 12 mesi e un 7% lo farà durante i prossimi. Al contrario, il mobile è stato utilizzato per la prima volta durante l’ultimo anno dal 17% delle società e altrettante pianificano di adottarlo nel prossimo anno. Mentre il video, probabilmente perché a sua volta si avvicina alla saturazione del mercato, rallenta leggermente; il 14% delle aziende l’ha utilizzato per la prima volta negli ultimi 12 mesi e il 10% programma di farlo nei prossimi.

Buoni trend di penetrazione, inoltre, per le app di localizzazione (Foursquare, etc.);  adottate durante l’anno dal 10% delle società e con il 19% che programma di farlo. Stranamente forte crescita della diffusione anche di una tecnologia meno recente, a cui le aziende sono evidentemente arrivate un po’ in ritardo: gli RSS Feed (10% ultimo anno, 11% programma).

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Social media: in USA utilizzati dal 90% della aziende | Tech Economy | Blog di Luigi Di Gregorio

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This