News

Social media sponsorship in crescita (55.5% delle aziende USA)

SMS

Il riveste un’importanza sempre maggiore nelle strategie di delle aziende. Alle forme tradizionali si affiancano oggi le sponsorizzazione nei social media. Tale tipologia di è in forte crescita, tanto che la maggioranza (55.5%) delle aziende USA, interpellate durante una ricerca svolta a Maggio-Giugno dalla società di social media marketing IZEA, ha dichiarato di aver offerto una qualche forma di compenso a utenti dei social media per convincerli a menzionare il proprio prodotto o brand.

I due strumenti maggiormente sponsorizzati dalle aziende sono i e . Il 54% della aziende hanno, infatti, utilizzato i blog per promuoversi e il 55.4% degli influencer ha pubblicato un post sponsorizzato. La piattaforma di microblogging è quasi altrettanto utilizzata (47.3% delle aziende e 51.8% degli influencer).

Le sponsorizzazioni sono, inoltre, aumentate in modo deciso durante l’ultimo anno. Le aziende che utilizzano la sponsorizzazione dei blog sono, confrontando i dati con quelli di un’analoga ricerca effettuata nel 2011, incrementate, ad esempio, del 5%, contemporaneamente alla crescita del numero di influencer sponsorizzati (+3.2%). La tendenze è ancora più forte per Twitter. Le aziende che hanno utilizzato la piattaforma per le sponsorizzazioni sono cresciute quasi dell’8% e gli influencer di più del 5%. La crescita maggiore si registra, però, i video; il cui utilizzo è cresciuto del 10%.

Tendenza analoga per le sponsorizzazioni nei social media in generale. Le aziende che le utilizzano sono aumentate del 4% in un anno e gli influencer di circa il 5% in due anni.

I criteri utilizzati dalle compagnie per valutare i risultati di queste sponsorizzazioni sono diversi, ma uno emerge su tutti. La qualità dei contenuti viene, infatti citata da più dell’82% delle aziende, con quasi il 51% che la ritiene molto importante. Segue la capacità dell’influencer di suscitare emozioni e sentimenti positivi.

La forma di compensazione preferita dagli inflencer risulta il denaro, seguono prodotti gratuiti, sconti e coupon. Aziende e influencer, da questo punto di vista, sono molto distanti. Le società, ad esempio, valutano un blog post sponsorizzato in media circa 113 dollari, ma gli influencer valutano i propri contenuti quasi il doppio.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This