Legal & Digital Rights

RAI: l’oscuramento su Sky è “illegittimo” per il Tar

00001635.jpg

L’oscuramento di una parte della programmazione della su è illegittimo, secondo il del Lazio. Il tribunale amministrativo, con una sentenza depositata ieri, accoglie il ricorso di Sky contro la delibera dell’Agcom in materia.

Gli oscuramenti, per il Tar, violano gli obblighi di previsti nel contratto di servizio della Rai (2007/2009 in vigore fino al 28 Giugno 2011). La terza sezione del Tar del Lazio, presieduta da Giuseppe Daniele, ha così annullato la delibera Agcom (n. 732/09/CONS) in quanto non aveva accertato le gravi violazioni degli obblighi di derivanti dalla decisione della Rai di oscurare una parte della propria programmazione agli abbonati della piattaforma Sky. “La scelta Rai di non rendere più disponibile la propria programmazione attraverso la piattaforma satellitare Sky – spiegano i giudici nella sentenza – ha costretto tutti i cittadini abbonati Sky, o comunque in possesso di un decoder Sky, per la ricezione in via satellitare della programmazione del servizio pubblico, all’acquisto di un nuovo diverso decoder quale quello Tivusat”.

Il tribunale ha precisato, inoltre, che il nuovo contratto di servizio pubblico (2010/2012) non cambia la situazione e la Rai è tenuta a rispettare il principio di neutralità tecnologica. L’offerta della propria programmazione alle piattaforme distributive deve avvenire in modo non discriminatorio (a patto che la piattaforma garantisca l’accesso gratuito alla programmazione in questione) e salvaguardando la parità di condizioni concorrenziali nel mercato televisivo.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This