ICT & Telco

Mobile: il genere influisce sull’uso, ma non sull’attenzione (scarsa) verso l’advertising

Mobile Advertising

I device mobili vengono utilizzati in maniera molto differente dagli utenti e dalle utenti ma la diversità di ha una scarsa influenza sull’attenzione posta alle diverse tipologie di . Attenzione che risulta, in ogni caso, non molto elevata.

Prosper Mobile Insights ha analizzato come le persone di genere maschile e femminile utilizzano I dispositive mobile negli USA, riscontrando forti differenze, soprattutto per quanto riguarda l’utilizzo di determinati servizi esclusivamente in mobilità.

Le utenti sono maggiormente propense a utilizzare i social network e l’e-mail esclusivamente sui dispositivi mobili, utilizzando i PC per altre attività. Gli utenti assumono un atteggiamento simile verso servizi di instant messaging (IM) e online banking.

L’appartenenza di genere, al contrario, avrebbe una scarsa influenza rispetto all’attenzione prestata alle varie forme di advertising mobile. Differenze che esistono ma sono minime.

Le utenti prestano leggermente più attenzione regolarmente ai link e alle storie sponsorizzate, ma se si considera anche chi dichiara di prestarvi attenzione occasionalmente allora sono gli utenti a prestare complessivamente maggiore attenzione a questa forma di advertising. Tendenza similissima anche per la pubblicità prima e durante i video e per gli annunci pop-up. In generale, l’attenzione degli utenti risulta maggiormente sporadica, ma complessivamente leggermente superiore.

Tuttavia l’aspetto più interessante risulta essere l’attenzione complessivamente riservata alle varie forme di advertising mobile. Nessuna tipologia riesce a suscitare l’attenzione della maggioranza degli utenti (m/f) e la percentuale di persone che dichiarano di non prestarvi mai attenzione oscilla tra il 56.6% dei link e delle storie sponsorizzate, forma capace di suscitare più attenzione di tutte le altre, e il 71.3% degli annunci popo-up, la forma di pubblicità mobile meno efficace.

Nonostante ciò, eMarketer ritiene che l’advertising mobile possa riuscire a suscitare una maggiore attenzione se incrementa la rilevanza degli ad. La rilevanza  degli annunci è il fattore che influenza di più l’attenzione riservatagli sia per le utenti che per gli utenti, secondo la ricerca di Prosper Mobile Insights. Il genere influisce, però, sul maggiore desiderio degli utenti di un numero minore di ad, strettamente connesso per questo genere con il desiderio di rilevanza. Le utenti, inoltre, in un terzo dei casi dichiarano che presterebbero maggiore attenzione ad annunci divertenti.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This