Device

Lenovo in trattative con Microsoft per Windows Phone

Microsoft Lenovo

avrebbe inviato presso la sede di dei suoi rappresentanti per discutere, con i dirigenti di Redmond, sulla possibilità di apportare modifiche alla piattaforma . L’obiettivo è renderla ancor più aderente e flessibile, alle esigenze dei device prodotti in Cina, ed al mercato locale.

La società orientale avrebbe espresso il suo desiderio di personalizzare il sistema operativo mobile di Microsoft, offrendo così ai suoi smartphone nuove soluzioni in termini di interfaccia utente ed altri aspetti.

Che Lenovo fosse interessata all’OS di Redmond è risaputo, e già lo scorso anno, la compagnia cinese aveva confermato la sua intenzione di produrre almeno uno smartphone con sistema operativo Window. Ciò con l’obiettivo di lanciarlo sul mercato nella seconda metà del 2012.

Al momento i device prodotti da Lenovo utilizzano quasi esclusivamente Android, ed in vista di uno smartphone Windows, l’azienda spera di poter contare su una partnership con Microsoft simile a quella di cui gode Nokia. Infatti, gli accordi tra Microsoft e Nokia, consentono alla compagnia finnica una maggiore libertà sulla personalizzazione della piattaforma mobile; rispetto a quella concessa agli altri OEM che adottano Windows Phone.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This