eGov

Bandi UE: nove miliardi per ricerca e innovazione

UE

Il 9 Luglio verranno presentati a Roma, presso la Rappresentanza in Italia della Commissione europea in via IV Novembre, i bandi relativi all’anno 2013 del VII programma quadro per la e l’. La somma complessiva è di 9 miliardi di euro stanziati dall’Unione Europea.

Interverranno numerosi esperti e rappresentanti delle istituzioni italiane ed europee,  tra  i quali spiccano i nomi di Máire Geoghegan-Quinn, Commissaria europea alla Ricerca e l’Innovazione; e del Ministro Francesco Profumo. L’obiettivo degli interventi è mettera a fuoco le tante opportunità che il progetto offre al mondo scientifico, così come a quello economico ed alle imprese.  

Lo scopo del progetto dell’, che chiude con questa settima edizione il primo ciclo iniziato dal 2007, è quello di incentivare maggiori sinergie tra il mondo della ricerca e la domanda di innovazione proveniente dai cittadini e dalle aziende, con un’attenzione particolare al mondo delle piccole e medie imprese.

Il programma quadro per la ricerca e l’innovazione voluto dall’Unione Europea, è attualmente il più grande progetto comune al mondo di questo tipo, con un budget totale che ha superato i 53 miliardi di euro nell’arco del suo primo ciclo di sette anni, con gli Stati Membri che hanno fortemente voluto porre la questione dell’innovazione e della ricerca in cima alle priorità per l’Europa ed alle strategie di sviluppo.

Proprio a conferma dell’impegno in tal senso, alla fine di Giugno la Commissione ha proposto un aumento del 46% per i fondi destinati alla ricerca e l’innovazione nel prossimo ciclo del progetto che partirà dal 2014 fino al 2020, chiamato “Horizon 2020“.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This