ICT & Telco

Roaming: ridotti del 75% i costi per i consumatori europei

Ue

Il internazionale costerà di meno in Europa. Il nuovo regolamento della , entrato in vigore il primo Luglio, farà scendere i costi per l’utilizzo di servizi telefonici e dati all’estero di circa il 75% rispetto al 2007.

Il regolamento fissa limiti tariffari per i vari servizi in mobilità, quando si viaggia in un paese estero europeo. Il limite stabilito per le chiamate vocali effettuate è di 29 centesimi al minuto, mentre per quelle ricevute è di 8 centesimi al minuto. La navigazione in rete ed il traffico dati potranno costare un massimo di 70 centesimi  al megabyte (IVA esclusa).

, vicepresidente della Commissione Europea, ha speigato: “L’introduzione di limiti tariffari per il trasferimento di dati, rende accessibili i servizi di roaming alla generazione e mette fine una volta per tutte alle tariffe esorbitanti all’interno dell’Ue”.

È previsto, inoltre, che le tariffe massime stabilite vengano abbassate ulteriormente nei prossimi anni. Il limite di costo dovrebbe, ad esempio, essere portato a  45 centesimi nel 2013 e a 20 entro due anni. Stesso discorso per le chiamate vocali in uscita, che nel 2014 non potranno costare più di 19 centesimi; e per gli SMS i quali il limte dovrebbe passare dagli attuali 9 centesimi ai 6 del primo Luglio del 2014. Per quella stessa data verrà riconosciuto ai il diritto di comprare da operatori diversi i servizi mobili, nel proprio Paese di residenza e quelli all’estero in roaming, mantenendo lo stesso numero di telefono.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This