Media

La Google TV sbarca in UK: Amazon e Netflix intensificano la competizione

Lovefilm - Amazon

La competizione per i servizi di televisione avanzata si intensifica nel Regno Unito. Lovefilm, il servizio di digitale di , ha concluso di recente numerosi accordi con case di produzione al fine di incrementare le proprie chance di competizione contro Netflix; mentre la , dopo molti annunci, sbarca oltreoceano.

L’ultimo accordo raggiunto da riguarda la distribuzione dei film e dei contenuti televisivi di ; e darà accesso alle recenti e future pellicole della major nella cosiddetta ‘second pay window’. Sostanzialmente gli abbonati potranno vedere i film rilasciati nel Regno Unito durante il 2011 a Marzo 2013. L’accordo di distribuzione permetterà, inoltre, lo streaming on demand dei vasti archivi della casa di produzione, in cui sono presenti ad esempio le popolari serie TV: Sons of Anarchy (solo le prime stagioni), 24, Prison Break, e Buffy the Vampire Slayer. Lo streaming sarà effettuabile da tutti i device rendendo disponibili i servizi di Lovefilm su: PC, Mac, Sony Playstation 3, Microsoft Xbox 360, Apple iPad, e  Blu-ray player.

Un simile accordo di distribuzione per la ‘second pay window’ era stato raggiunto a Maggio con NBCUniversal; e nel giro di un anno Lovefilm ha concluso numerose altre intese (Warner Bros., Sony Pictures, Entertainment One, STUDIOCANAL, Disney, ABC, BBC e ITV) nel tentativo di conquistare fette più consistenti del mercato, incrementando l’offerta. La società oggi ha circa 2 milioni di clienti in Europa (U.K., Germania, Svezia, Danimarca, e Norvegia).

Le alternative per i consumatori del Regno Unito si moltiplicano in quanto a contenuti audiovisivi a pagamento. Contemporaneamente infatti si amplieranno anche le possibilità di scelta per quanto riguarda l’hardware. La Google TV arriverà, infatti, dopo molti tentennamenti, anche nel Regno unito. Infatti, Sony e Google hanno annunciato l’apertura delle pre-ordinazioni in USA e UK per il set-top box Internet player NSZ-GS7 (200 euro) e il Blu-ray player NSZ-GP9 (300 euro). L’Internet payer dovrebbe essere disponibile a Luglio, mentre il Blu-ray ad Ottobre, entrambi dovrebbero essere in un secondo momento immessi sui mercati di diversi altri paesi (Canada, Australia, Francia, Germania, Olanda, Brasile e Messico).

Google si lancia quindi alla conquista dei salotti del Regno Unito, mentre Amazon e Netflix si scontrano per il mercato dei contenuti digitali a pagamento.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This